1.6

Architettura - Arte - Approfondimenti culturali

Ultimi articoli

Le proporzioni in Architettura (Parte 1)

(23-11-2018) Le misure, le proporzioni, le simmetrie, traducono ai nostri sensi l’immagine che senza un tale controllo perderebbe il contatto diretto con chi ne ha ispirato il concetto e lo studio: l’uomo. Le proporzioni, dunque, non solo si limitano a condurre in modo regolare la nostra vista e a indirizzarci verso la composizione dell’edificio ma […]

L’utilizzo in architettura

Abbiamo parlato di utilizzo dell’architettura, di uso del manufatto che si adatta ed è adattato alle esigenze di vita, questo perchè vogliamo impostare il nostro ragionamento su un concetto che non possa essere relativizzato, ossia nessuno potrà negare e confutare soluzioni che abbiano a fondamento il motivo stesso dell’esistenza dell’architettura, a meno che non vogliamo […]

Metodo dell'architettura antica e dell'architettura moderna

IL Metodo – L’mpostazione generale

Nell’evidente intreccio che la storia ha con la contemporaneità i rapporti tra presente e passato non sempre riescono attualmente ad esplicitare con chiarezza i presupposti di quelle teorie che si definiscono innovative. Nello studio e nell’analisi dell’architettura si cerca di tenere ben presente gli insegnamenti dei personaggi che hanno elaborato questa materia nei suoi innumerevoli […]

Verso l’altare

Verso l’altare  – (condizioni di un matrimonio)   Se tutto intorno a me è fermo è perchè sono un uragano, un piccolo uragano, misero vento che non cambia l’immenso intorno a me. Quei pochi passi fatti in chiesa verso l’altare mi hanno annullato, immobilizzato; eppure sempre carne e occhi e cervello, non pietra ma tempo […]

Il prologo

Le macchine….Le macchine…..; Sarà ma non ragionano (Totò – La banda degli onesti) (20-08-2018)   Queste pagine intendono affrontare temi che seppur relegati in una nicchia possano svelare quegli elementi che a volte potrebbero apparire opposti alle consolidate teorie della contemporaneità, richiamando quelle velate trame quasi separate dai contesti quotidiani e così fugaci all’ordinario brulichio […]